Assicurazione Consulente del Lavoro

Assicurazione Consulente del Lavoro
PREVENTIVO R.C. CONSULENTE DEL LAVORO >>

Le polizze di Assicurazione sulla Responsabilità Civile del Consulente del Lavoro, divenute un obbligo di legge ai sensi del D.P.R. 137/2012, coprono i danni che il Consulente del Lavoro iscritto nell’apposito albo può arrecare ai clienti nello svolgimento della propria attività. Se lo studio professionale ha dipendenti o collaboratori, e coperture assicurative vengono estese ai danni da loro causati.

Raccomandiamo la lettura della nota informativa di ogni assicurazione proposta per prendere atto delle coperture, dei limiti e delle esclusioni indicate

Le polizze proposte prevedono la copertura di tutte le attività consentite dalla legge e dai regolamenti che disciplinano l'esercizio della professione di Consulente del Lavoro. L'iscrizione all’albo professionale dei Consulenti del Lavoro è disciplinata dalla legge 11.01.1979, n 12 e successive modifiche.

A titolo di esempio, le assicurazioni Rc professionali del Consulente del Lavoro proposte, coprono:

  • Le perdite che l'assicurato deve pagare ai propri clienti in caso di errore quale civilmente responsabile;
  • L' inadempienza di obblighi formali;
  • Le spese sostenute per l'attività di difesa dell'assicurato;
  • I danni provocati nell'esercizio della funzione di sindaco e revisore dei conti e/o di amministratore;
  • L'attività di fusione e acquisizione, certificazioni e visti;
  • L'assistenza fiscale per conto dei CAF;
  • Le funzioni di perito del tribunale e quelle svolte davanti alle commissioni tributarie;
  • L'attività di libera docenza;
  • I danni provocati da società di servizi contabili;
  • L'invio telematico dei dati;
  • L'interruzione e sospensione di attività;
  • Gli errori in materia di Codice Privacy;
  • L' erroneo calcolo dei contributi previdenziali;
  • La custodia di documenti;
  • Il pagamento di sanzioni fiscali comminate ai propri clienti;
  • I dipendenti dell'assicurato (RCT e RCO) e la conduzione degli uffici;
  • L'erronea compilazione dei rapporti contrattuali regolanti l'attività dei prestatori di lavoro;
  • L'incorretta scelta della tipologia contrattuale necessaria per un determinato rapporto di lavoro dipendente;
  • L' amministrazione di stabili e condomini;
  • La mediazione/conciliazione;


Tutte le proposte assicurative sono fornite da solidi gruppi assicurativi specializzati nel ramo R.C. Professionale Professionisti. Le polizze sono quasi sempre di matrice inglese, stipulate nella forma Claims Made (coperti i danni commessi e denunciati nel periodo di validità della polizza). Si può prevedere con specifica clausola un periodo di retroattività e un periodo di copertura dei danni scoperti successivamente alla cessazione dell'attività.

Le polizze RC Professionale Consulente del lavoro proposte non prevedono particolari esclusioni se non quelle comuni a tutte le compagnie: fatti e circostanze note al momento della stipula della polizza, professionisti non iscritti all'albo, frode e atti dolosi.

Fai subito un preventivo e visualizza svariate proposte assicurative, dovrai fornirci il fatturato dell'ultimo anno e scegliere il massimale più appropriato.

In caso di dubbi non esitare a contattare i nostri consulenti assicurativi che ti sapranno consigliare.

Tieni presente che tutte le polizze prevedono una franchigia, ma nessun scoperto.

Dai un voto a questa pagina

Punteggio: 4.94 / 5 di 388 voti

Pagina: /polizze-professionali/assicurazione-consulente-lavoro-online.aspx