Viaggio in Brasile - Assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento

CALCOLA UN PREVENTIVO

Copertura sanitaria

Polizza bagaglio

Polizza annullamento

PREVENTIVO ASSICURAZIONE VIAGGIO

Risparmia con Polizzamigliore.it!

Seleziona la località della tua vacanza

Informazioni viaggio Brasile

Dati paese

Brasile

Continente: America del sud

Codice paese: BR

Capitale: BRASILIA

Popolazione: 204 milioni di abitanti circa

Superficie: 8.514.876,6 Km²

Fuso orario: Varia secondo l'andamento dell'ora ufficiale nei diversi Stati della Federazione. Orientativamente, nelle principali città (Brasilia, Rio de Janeiro, San Paolo, Porto Alegre, Curitiba, Fortaleza e Belo Horizonte) la differenza di orario con l’Italia è: dal mese di ottobre a febbraio di -3h; nel mese di marzo di - 4h; dal mese di aprile ad ottobre di -5h rispetto all’Italia. In Brasile ci sono quattro fusi orari che vanno dall’Arcipelago di Fernando de Noronha (estremo est) ai confini con il Perú.

Lingue: Portoghese (luso - brasiliano)

Religione: La confessione più diffusa è il cattolicesimo. Sono presenti, inoltre, chiese protestanti e numerose sette evangeliche e, come caratteristica tipica del Brasile, sono diffusi culti e pratiche religiose che uniscono elementi di tradizione cristiana a quelli di tradizione africana (principalmente nel Nord Est del Paese ed in particolare nello Stato di Bahia).

Moneta: Real

Telefonia: Prefisso per l'Italia: 00 (inserire il prefisso dell'operatore brasiliano: 21, 15, 41, 17, 14) 39
Prefisso dall'Italia: dall’Italia 0055 più il prefisso della località brasiliana senza lo zero.
Le reti GSM e TDMA sono disponibili nella maggior parte degli stati del Brasile. Telefoni mobili e da vettura: proibito l'uso del telefono cellulare durante la guida.  Nelle principali città sono inoltre diffusi i sistemi 3G e 4G.

Copertura sanitaria

Strutture sanitarie: le strutture sanitarie pubbliche sono generalmente carenti, soprattutto nelle regioni del nord, nord-est e centro-ovest del Paese. Quelle private, soprattutto nei principali centri del Paese, sono invece in genere soddisfacenti ma con costi elevati. E’ pertanto vivamente sconsigliato recarsi nel paese senza aver previamente stipulato un’assicurazione sanitaria, con massimali elevati, che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza. Si consiglia infine di portare con sé i propri medicinali in caso di problemi medici in quanto questi potrebbero non essere localmente disponibili. Le regole per il trasporto di medicinali sono varie e possono cambiare. In questi casi è consigliabile, dunque, consultare le autorità consolari brasiliane prima del viaggio.

Malattie presenti: la regione Nord-Est del Brasile, in particolare lo Stato del Pernambuco, è interessata dall’infezione dello “zika virus”, malattia virale trasmessa dallo “aedes aegypti”, responsabile anche della “dengue” e della “Chikungunya”.
Il Ministero della Salute brasiliano ha a suo tempo emesso uno stato di allerta in quella regione dopo la constatazione di migliaia di casi della malattia e la nascita di  un numero crescente  di bambini portatori di “microcefalia”.
L’allerta interessa in particolare le donne in gravidanza o in età fertile.
Sebbene sia la regione nord-orientale a registrare il maggior numero di casi, sono stati identificati casi sospetti di microcefalia, anche in altri Stati federali.
Per ulteriori approfondimenti  si prega di consultare il FOCUS Zika Virus sulla home page di questo sito.
E’ in corso in Brasile una epidemia di febbre gialla, iniziata nel mese di gennaio 2017. L'OMS raccomanda la vaccinazione almeno 10 giorni prima di visitare il Paese con particolare attenzione agli Stati di Bahia, Espirito Santo, Rio de Janeiro e San Paolo. L'OMS raccomanda inoltre di adottare le opportune precauzioni per prevenire le punture di zanzara, tenendosi informati sui sintomi della malattia.
Per maggiori informazioni sulla febbre gialla si prega di consultare il relativo approfondimento sulla home page di questo sito.
Nelle zone interne della regione amazzonica e del Pantanal sono presenti malattie endemiche come la malaria e la dengue, quest’ultima recentemente in aumento specie nelle nelle regioni sud-est e centro-ovest e nella regione metropolitana di San Paolo. (vedi Avvertenze).
In particolare esiste un alto rischio di contrarre la malaria nella maggior parte delle aree forestali al di sotto di 900 m degli Stati di Acre, Amapá, Amazonas, ovest del Maranhão, nord del Mato Grosso, Pará (ad eccezione della città di Belém), Rondônia, Roraima e ovest del Tocantins. È pertanto consigliata un’adeguata profilassi antimalarica.
L'AIDS è molto diffuso. Si raccomandano pertanto le precauzioni del caso.
Nel 2016 si sono verificati numerosi casi di  contagio da influenza H1N1. Le categorie più vulnerabili al virus sono adulti di età superiore a 65 anni e bambini di età inferiore a 5 anni, donne in gravidanza, individui affetti da malattie croniche (diabete, gravi malattie cardiovascolari, malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio e altre condizioni che limitano la funzione respiratoria, ecc.) individui immunodepressi. Come di norma, si consiglia di consultare il proprio medico prima di intraprendere il viaggio, anche in relazione ad un'eventuale vaccinazione e  di prendere comunque le abituali precauzioni di igiene per evitare il contagio.

Avvertenze: qualora si dovessero registrare sintomi tipici del dengue, come febbre, pesantezza, dolore di testa, dolori ossei e nausea, occorre rivolgersi immediatamente a un ospedale. Non bisogna assumere alcuna medicina prima di aver consultato un medico, e soprattutto non bisogna assumere aspirina o farmaci a base di acido acetilsalicilico.
Si consiglia pertanto di adottare, durante la permanenza nel Paese, misure preventive contro le punture di zanzara indicate nelle “Info Sanitarie - Misure preventive contro malattie trasmesse da punture di zanzara” sulla home page di questo sito.
Si raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese) del paziente.
Considerato l'elevato costo delle strutture ospedaliere private, si raccomanda, inoltre, di controllare che la copertura prevista dall’assicurazione sanitaria stipulata al momento della partenza sia illimitata.
Al fine di evitare sindromi dissenteriche di vario tipo‚ si consiglia di seguire le elementari norme igieniche (non bere acqua corrente, assicurarsi di mangiare cibo di qualità e solo se ben cotto).

Vaccinazioni obbligatorie
Le autorità sanitarie nazionali brasiliane raccomandano di effettuare la vaccinazione contro la febbre gialla ai viaggiatori di età superiore a  9 mesi che  si recano nelle seguenti aree: l’intero territorio degli Stati Federali di Acre, Amapá, Amazonas, Distrito Federal, Goiás, Maranhão, Mato Grosso, Mato Grosso do Sul, Minas Gerais, Pará, Rondônia, Roraima e Tocatins, Espírito Santo (ad eccezione dell’area urbana di Vitoria); tutti i municipi localizzati nell’ovest e nel sud di Bahia, nel sud del Piauí, nel nord-ovest di São Paulo e nell’ovest del Paraná, di Santa Catarina e del Rio Grande do Sul; tutti i municipi localizzati nel nord dello Stato che si trovano al confine con gli Stati Minas Gerais e Espírito Santo.
Si ricorda, infine, l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere, prima della partenza, un’assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese).

Fonte: viaggiaresicuri.it - Aggiornato il 17/10/2017

Ambasciate

Ambasciata d'Italia a BRASILIA
S.E.S. - Av. das Naçoes
Quadra 807 Lote 30
70200-700 Brasilia, D.F.
Tel.: (00 55 61) 3442 9900
Fax: (00 55 61) 3443 1231
Cellulare funzionario di turno in orario chiusura uffici: +55 61 9 81193426
Homepage: www.ambbrasilia.esteri.it  
E-mail: ambasciata.brasilia@esteri.it 

Ufficio consolare dell'Ambasciata d'Italia – Brasilia
SES-Av. das Nações
Quadra 807 Lote 30
70420-900 - Brasília – DF
Tel.: (00 55 61) 3442.9900
Fax: (00 55 61) 3443.1231
Home page: www.ambbrasilia.esteri.it  
E-mail: consolare.brasilia@esteri.it 


PREVENTIVO ASSICURAZIONE VIAGGIO

Risparmia con Polizzamigliore.it!