Viaggio in Australia - Assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento

CALCOLA UN PREVENTIVO

Copertura sanitaria

Polizza bagaglio

Polizza annullamento

PREVENTIVO ASSICURAZIONE VIAGGIO

Risparmia con Polizzamigliore.it!

Seleziona la località della tua vacanza

Informazioni viaggio Australia

Dati paese

Australia

Continente: Oceania

Codice paese: AU

Capitale: CANBERRA   

Popolazione: 23.400.000  

Superficie: 7.703.429  Km²

Fuso orario: Rispetto all’Italia, aprile-ottobre, durante l’ora legale estiva in Italia: +6 (Western Australia), +7.30 (Northern Territory, Southern Australia), +8 (ACT, NSW, Queensland, Tasmania, Victoria). Novembre-marzo, durante l’ora legale estiva in Australia (Quensland, Western Australia e Northern Territory non hanno ora legale): +7 (Western Australia), +8.30 (Northern Territory), +9 (Queensland), +9.30 (Southern Australia), +10 (ACT, NSW, Tasmania, Victoria)

Lingue: Inglese

Religione: Anglicana, Cattolica ed altre confessioni cristiane.

Moneta: Dollaro australiano

Telefonia: Prefisso dall'Italia: 0061   
Prefisso per l'Italia: 001139
Rete cellulare: ottima nei centri urbani, raramente utilizzabile nelle zone interne (anche le regioni sudorientali del New South Wales e del Victoria sono coperte solo in parte). Gli operatori sono: Telstra, Optus, Virgin, Vodafone.

Copertura sanitaria

Strutture sanitarie: l’assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. Si ricorda inoltre che tra l’Italia e l’Australia esiste un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare della assistenza sanitaria di base garantita ai cittadini australiani dal sistema pubblico del “Medicare”, per un periodo non superiore ai 180 giorni dall’ingresso nel Paese.

Malattie presenti: niente da segnalare.

Avvertenze: si raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese) del paziente.
Non vi è nessun problema particolare di profilassi igienico-sanitaria.
Si fa notare che il limite dei 180 giorni di copertura sanitaria pubblica vale anche per chi si reca in Australia con il “Working Holiday Visa”: ogni ricorso a strutture ospedaliere o assistenza medica dopo i 180 giorni dall’arrivo in Australia deve essere pagato direttamente dall’interessato, ed i costi sono molto elevati. A causa dei  numerosi casi di incidenti avvenuti dopo la scadenza del periodo di 180 giorni, si rende quindi assolutamente necessario stipulare un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre la copertura delle spese mediche, anche quelle specialistiche per tutta la durata della permanenza, ed anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.
Si rimanda al seguente link per la consultazione della lista delle società che forniscono pacchetti assicurativi: http://www.privatehealth.gov.au/dynamic/healthfundlist.aspx.

Vaccinazioni obbligatorie: Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto per tutti i viaggiatori di età superiore ad un anno che entrino in Australia entro 6 giorni dall’aver soggiornato per una notte o più a lungo in un Paese a rischio di trasmissione della malattia, con esclusione delle isole Galapagos e limitatamente alla Provincia di Misiones in Argentina.

Fonte: viaggiaresicuri.it - Aggiornato il 17/10/2017

Ambasciate

Ambasciata d’Italia in Canberra
12 Grey Street
Deakin ACT 2600
Tel. + 61 2 62733333
Fax +61 2 62734223
Cellulare d’emergenza 0061 (0418) 266349
Email: ambasciata.canberra@esteri.it
Home Page: http://www.ambcanberra.esteri.it

PREVENTIVO ASSICURAZIONE VIAGGIO

Risparmia con Polizzamigliore.it!