Assicurazione Eventi Atmosferici Orzo

CALCOLA UN PREVENTIVO

Polizze orzo: alcuni numeri.

Assicurazione Eventi Atmosferici Orzo
CALCOLA UN PREVENTIVO

La richiesta di polizze a tutela dell’orzo è piuttosto importante, tant’è vero che, nel solo 2014, gli agricoltori hanno assicurato produzioni per un valore complessivo di euro 18.694.241,00. Logicamente, per arrivare a tale risultato, sono stati versati premi per euro 559.816,00 e le Compagnie hanno proceduto ad indennizzare le aziende agricole colpite da grandinate od altri eventi atmosferici assicurabili erogando, in tutto, euro 137.928,00.

(fonte Ismea)

Polizza grandine e altre avversità atmosferiche: come mandare in copertura l’orzo.

L’alleato migliore per le aziende agricole che coltivino orzo, orzo da seme, orzo da insilaggio e orzo da biomassa è Polizzamigliore.it, il sito che aiuta i propri utenti nella scelta consapevole della polizza assicurativa per i raccolti.

Infatti, Polizzamigliore.it permette di confrontare i prezzi di varie compagnie e, grazie alla comparazione diretta, rende semplice ed intuitiva l’individuazione della soluzione più conveniente. In effetti, per l’utente, girare varie agenzie a caccia di preventivi sarebbe decisamente più complicato; con Polizzamigliore.it, invece, è possibile calcolare i prezzi e scegliere quello migliore restando comodamente seduti davanti al proprio computer. Provalo immediatamente!

L’azienda agricola può assicurare tutte le varietà di orzo, orzo da seme, orzo da insilaggio e orzo da biomassa o solo alcune?

Principali varietà di Orzo:

Da seme

Da seme ibrido

Ibrido

Orzo (generico)

Orzo biomassa in genere

Orzo da insilaggio o ceroso

Orzo da insilaggio

Orzo da seme

Orzo priora (da caffè)

Orzo tutte le varietà

Standard

Tutte le varietà bio

Quali minacce di tipo atmosferico, assicurabili mediante apposita polizza, possono insidiare l’ orzo, orzo da seme, orzo da insilaggio e orzo da biomassa?

L’orzo, benché sia una coltura piuttosto resistente ed in grado di adattarsi a vari tipi di terreni, teme una serie di avversità atmosferiche che possono comprometterne il raccolto in termini di qualità e di quantità.

Basti pensare alle possibilità che corrono le coltivazioni di orzo, orzo da seme, orzo da insilaggio e orzo da biomassa di essere colpite da grandinate, gelate, sbalzi termici, solleone con temperature oltre i 40 °C, alluvioni, brinate, periodi siccitosi, forti venti di almeno 14 m/s, eccessi di pioggia e di neve o venti caldi.

Tutte queste insidie possono colpire, in vari periodi dell’anno, le coltivazioni, arrivando anche ad azzerare le produzioni agricole.

 Come si procede per assicurare l’ orzo, orzo da seme, orzo da insilaggio e orzo da biomassa. 

Gli step da seguire per mettere in copertura il raccolto di orzo, orzo da seme, orzo da insilaggio e orzo da biomassa sono pochi e semplici.

Innanzitutto, occorre calcolare il preventivo della polizza. Polizzamigliore.it in questo può essere di grande aiuto, individuando la soluzione più conveniente sul piano economico.

Il premio viene calcolato in funzione di una pluralità di parametri: varietà di orzo, quantità e luogo di ubicazione (Comune catastale) delle produzioni.

Un ultimo passaggio, che può essere estremamente importante, è quello mediante cui l’azienda agricola procede a presentare apposita domanda, nell’ambito del PSRN, Misura 17.1, volta all’ottenimento di un contributo a fondo perduto pari fino al 65% del premio corrisposto. Grazie a queste risorse economiche in entrata, l’agricoltore abbatte il costo effettivo dell’assicurazione, in quanto reintroita una parte di quanto pagato.


Dai un voto a questa pagina

Punteggio: 4,15 / 5 di 40 voti

Pagina: /polizze-professionali/agricoltura/assicurazione-orzo.aspx