Assicurazione Eventi Atmosferici Cocomeri

CALCOLA UN PREVENTIVO

Polizza grandine e Altre Avversità Atmosferiche.

Assicurazione Eventi Atmosferici Cocomeri
CALCOLA UN PREVENTIVO

Il cocomero è un prodotto dell’agricoltura estremamente apprezzato e caratterizzato dai molteplici impieghi in ambito alimentare.

Le aziende agricole che producono cocomeri, però, si trovano, costantemente, a dover affrontare i rischi connessi a possibili grandinate ed altre avversità atmosferiche.

Da oggi, però, i produttori di cocomero hanno un nuovo partner che può aiutarli attivamente: Polizzamigliore.it, il comparatore online, semplice e gratuito, che confronta, in maniera diretta, i prezzi delle polizze di varie compagnie ed individua quello più vantaggioso.

Cosa teme, a livello di avversità atmosferiche, il cocomero? Quali sono le possibili soluzioni?

Il cocomero teme una gran varietà di eventi atmosferici che possono colpirlo,distruggendone il raccolto. Il vantaggio è che ci si può tenere al riparo mediante un’adeguata copertura assicurativa, in modo da non dover più temere i seguenti fenomeni:

  • Brinate;
  • Caduta eccessiva di neve e bufere;
  • Sbalzo termico;
  • Scirocco, favonio ed altri venti caldi;
  • Temperature molto rigide e per periodi prolungati, strettamente collegate a fenomeni di gelo;
  • Temporali e rovesci troppo violenti;
  • Fenomeni ventosi pericolosi (con velocità di almeno 50Km/h – 14 m/s);
  • Allagamenti ed esondazioni di corsi d’acqua, con conseguente soffocamento delle colture;
  • Caduta di chicchi di grandine e di masse di ghiaccio;
  • Solleone e calura estiva eccessivi;
  • Scarsità di disponibilità idriche per le colture (siccità).

Quali sono le varietà di Cocomeri assicurabili?

Generico

Minicocomeri

Sugar baby

Tutte le varietà

Tutte le varietà bio

Tutte le varietà mini

Quanto spende un’azienda agricole per assicurare il proprio raccolto di cocomeri?

La polizza per la copertura dal rischio di grandine e di altre avversità atmosferiche per l’azienda agricola ha un costo, quantificabile nel premio da pagare alla Compagnia.

Il premio è frutto di un calcolo che considera alcuni fattori variabili: la localizzazione delle colture, la loro varietà e la quantità di mandare in copertura.

Esiste, inoltre, una possibilità, per le aziende agricole, di risparmiare sulla polizza per i cocomeri: presentare apposita domanda, subordinata ad un PAI – Piano Assicurativo Individuale, per l’ottenimento del rimborso di parte del costo dell’assicurazione. La parte rimborsabile può arrivare fino al 65% dell’importo del premio, consentendo, di fatto, un buon risparmio all’azienda che percepisce tale contributo.

Le polizze per i cocomeri tra storia e qualche statisca.

Nell’anno 2014, i raccolti di cocomeri assicurati sono stati, complessivamente, valorizzati in euro 40.986.302,00. A ciò è corrisposto un versamento di premi assicurativi di euro 2.708.698,00.

Gli agricoltori assicurati che sono stati danneggiati da Eventi Atmosferici Assicurabili hanno ottenuto, nel complesso, dalle Compagnie il rimborso di euro 2.800.046,00.

 (fonte Ismea)