Calamità naturali e mondo assicurativo

PREVENTIVO RC AUTO PREVENTIVO RC MOTO

Inserito da Polizzamigliore.it il 16/10/2014  

L’Università di Torino rileva la necessità di promuovere le polizze casa a tutela dai danni da eventi atmosferici.

Calamità naturali e mondo assicurativo

Esiste una connessione tra calamità naturali e polizze assicurative? La ricerca svolta dal Dipartimento di Economia e Statistica dell’Università di Torino prova a rispondere.

La raccolta dati riguardante le condizioni climatiche nel nostro Paese ha evidenziato una riduzione nella frequenza delle precipitazioni, dal 1980 fino ad oggi. Nonostante le intemperie siano meno frequenti, si registrano innalzamenti dei livelli d’intensità, che rendono sempre più pericolosi i fenomeni atmosferici.

Questi dati farebbero immaginare un aumento del numero di polizze assicurative stipulate a tutela dei rischi in cui si può incorrere. La ricerca dell’Università di Torino mostra un risultato diverso: il numero di polizze specifiche per queste problematiche è sensibilmente diminuito.

L’intreccio di questi dati mostra il grado di disinformazione riguardo alla prevenzione per questi fenomeni. Per rimediare a questa mancanza, le compagnie assicurative hanno cominciato a sponsorizzare le polizze casa e l’integrazione delle tutele offerte dagli enti pubblici con stipulazioni di contratti privati, a estensione della copertura, per una maggiore sicurezza.