Assicurazioni: discriminazioni e differenze territoriali

PREVENTIVO RC AUTO PREVENTIVO RC MOTO

Inserito da Polizzamigliore.it il 03/12/2013  

Assicurazioni RC Auto: tutte uguali, ciascuna diversa. Le differenze di premio sono determinate da fattori noti, ma alcuni, forse, sono meno evidenti...

Assicurazioni: discriminazioni e differenze territoriali

Assicurazioni RC Auto: tutte uguali, ciascuna diversa. Le differenze di premio sono determinate da fattori noti, ma alcuni, forse, sono meno evidenti di altri e nascondono delle discriminazioni. Pare, infatti, che il premio assicurativo per una donna o per un giovane sia più alto rispetto a quello versato da un uomo considerato maturo. Queste discriminazioni dovrebbero essere abbattute dalla sentenza sulla parità di genere per le polizze assicurative, emanata dalla Corte di Giustizia europea.

Restano in ballo, però, altre note dolenti. Si parte dalle assicurazioni moto, con prezzi che crescono di anno in anno, fino ad arrivare alle differenze territoriali: si registrano, infatti, tariffe molto diverse tra le varie regioni, con consistenti aggravi in alcune zone d'Italia, in particolare al sud.

Il punto nodale, lamentato da Ivass, è la riduzione della stipula delle polizze. La crisi ha inciso sul mercato automobilistico e di conseguenza si vede anche una drastica riduzione di nuovi contratti RC Auto, così come del loro rinnovo.

Il rischio è di affidarsi a compagnie non riconosciute e a polizze fasulle, per risparmiare sull'assicurazione obbligatoria. A questo scopo, l'IVASS ha intensificato il monitoraggio e ha aperto un portale di educazione assicurativa per tutelare e sensibilizzare gli assicurati, rispetto al problema.

Dai un voto a questa pagina

Punteggio: 4.12 / 5 di 379 voti

Pagina: /news/assicurazioni-discriminazioni-e-differenze-territoriali.aspx