Incendio Auto

Incendio Auto

Non limita le garanzie strettamente al caso di incendio , ma tutela il cliente da qualsiasi danno generato dal fuoco, sia che si tratti di cause esterne (es.scoppi e fulmini) che di cause interne (esempio: incendio generato da corto circuito). Alcune clausole coincidono con quelle della polizza furto : la copertura generalmente non si estende agli oggetti presenti all'interno del veicolo; è previsto un risarcimento quantificato sulla base del valore commerciale del mezzo al momento del verificarsi dell'evento, il risarcimento cambierà a seconda che il danno sia parziale o totale.

Al verificarsi dell'evento, si può dare avvio alla denuncia fornendo una documentazione dell'intervento dei Vigili del Fuoco. è necessario che si dimostri che il danno non è stato generato dall'assicurato o da parenti e affini. In alcuni casi può essere esplicitata la clausola che esclude il risarcimento nel caso in cui il danno si verifichi durante eventi politici o sommosse popolari. Generalmente, le lesioni a persone ed oggetti coinvolti nel sinistro vengono risarciti.

Il rinnovo solitamente è annuale, ma si può concordare il versamento del premio in due rate a cadenza semestrale. è con la prima rata che si stabilisce quale sia il valore commerciale del veicolo per poter definire il massimale e il premio da versare. Le compagnie generalmente offrono sconti nel caso in cui si scelga di stipulare entrambe le garanzie, furto e incendio. Le garanzie possono essere estese anche agli oggetti accessori come gli impianti audio e video. Con un'estensione della polizza si può prevedere anche la copertura di atti vandalici ed agenti atmosferici.