Hai dimenticato la password?

Assicurazione Professionale Avvocati

Polizzamigliore.it ti permette di calcolare il prezzo migliore per la tua assicurazione come avvocato

Assicurazione avvocato

Rc Professionale Avvocato

La professione dell'avvocato rientra nel novero delle professioni liberali ed implica un'attività complessa e delicata da cui possono scaturire molteplici errori professionali. Lo stress imposto dai ritmi quotidiani sempre più frenetici, il tasso di litigiosità in costante crescita e la precarietà della situazione economica globale nascondono infatti insidie in grado di compromettere occasionalmente quanto costruito negli anni con umiltà e professionalità.

Per fornire una maggior tutela, non soltanto ai clienti, ma anche e soprattutto all'avvocato professionista, risulta pertanto quanto mai opportuna la stipula di una polizza di responsabilità civile professionale.

La soluzione ideale, per consentire all'avvocato di lavorare in un'atmosfera serena e di mettersi al riparo da contestazioni, consiste dunque nell'affidarsi ad una Compagnia seria, in grado di garantire un contratto assicurativo all risks. Le attività coperte sono così tutte quelle consentite dalla legge e dai regolamenti che disciplinano l'esercizio della professione.

Assicurazione Professionale Avvocati

La professione dell'avvocato rientra nel novero delle professioni liberali ed implica un'attività complessa e delicata da cui possono scaturire molteplici errori professionali. Lo stress imposto dai ritmi quotidiani sempre più frenetici, il tasso di litigiosità in costante crescita e la precarietà della situazione economica globale nascondono, infatti, insidie in grado di compromettere occasionalmente quanto costruito negli anni con umiltà e professionalità. Una RC è sempre una tutela utile, sia in questo caso in cui è opzionale, sia nel caso dell’obbligatorietà, come per l’ RC Auto.

Per fornire una maggior tutela, non soltanto ai clienti, ma anche e soprattutto all'avvocato professionista, risulta pertanto quanto mai opportuna la stipula di una polizza di responsabilità professionale avvocato.

La soluzione ideale, per consentire all'avvocato di lavorare in un'atmosfera serena e di mettersi al riparo da contestazioni, consiste dunque nell'affidarsi ad una Compagnia seria, in grado di garantire un’assicurazione avvocati all risks. Le attività coperte sono così tutte quelle consentite dalla legge e dai regolamenti che disciplinano l'esercizio della professione.

A chi si rivolge l'assicurazione avvocati?

L'assicurazione copre non soltanto il libero professionista, ma anche gli studi associati, le associazioni professionali e le società di professionisti. In questo secondo caso la copertura è garantita a tutti i soci, i partners e i professionisti associati. Inoltre la copertura si estende anche a coloro che appartenevano al gruppo prima della stipula della polizza e a coloro che lo diventeranno durante il periodo di validità del contratto. L'assicurazione va a coprire anche tutti coloro che partecipano all'attività dell'avvocato: dipendenti, praticanti, apprendisti, collaboratori, consulenti (qualunque tipo di contratto abbiano).

Che cosa copre la polizza di RC Avvocati?

Tutte le perdite generate da una responsabilità civile dell'avvocato e conseguenti ad errori commessi nell'espletamento delle attività consentite dalla legge. La copertura si estende anche ad attività collaterali, legate a mansioni come:

  • sindaco e revisore dei conti;
  • amministratore (membro del c.d.a.);
  • amministratore di sostegno;
  • perito del tribunale;
  • membro di commissioni tributarie;
  • libera docenza;
  • mediatore civile;
  • delegato alle vendite immobiliari;
  • arbitrato.
Lo staff di Polizza Migliore vi supporterà nella puntuale assistenza e nella proposta di svariati preventivi, commisurati alle personali esigenze degli avvocati.

Che cosa l’assicurazione avvocato non copre?

Tutto ciò che riguarda fatti e circostanze note, individui non iscritti all'Albo o sospensione, cancellazione o revocazione dell’assicurazione, motivi straordinari come guerra e terrorismo, frode o atti dolosi volontari (garantiti, invece, gli atti dolosi e fraudolenti operati dallo staff e/o dai collaboratori dell'assicurato), fallimento o insolvenza, danni non legati all’attività professionale, recruiting, ingiurie e diffamazione.

  • Come Funziona

      Quali richieste di risarcimento vengono coperte?

      Si tratta di una polizza di responsabilità civile professionale ottemperante al regime Claims made. Ovvero l'assicurazione vale solo per le richieste di risarcimento pervenute per la prima volta all'assicurato nel corso del periodo di assicurazione, e da questi denunciate all'assicuratore durante il medesimo periodo, a condizione che tali richieste siano conseguenti a comportamenti colposi posti in essere successivamente alla data di retroattività indicata in polizza (ovvero durante il periodo di efficacia dell'assicurazione ) e non siano già noti all'assicurato.

      Retroattività

      compreso nella garanzie di polizza risulta anche un periodo di retroattività, in modo da estendere la tutela dei professionisti anche ad un periodo antecedente la stipula del contratto. Essenziale è dunque che il sinistro si sia verificato entro tale periodo e che il professionista abbia avuto la relativa notizia, per la prima volta, solo dopo la stipula del contratto. Termini di retroattività: 2 anni, senza incremento di premio.

      • 5 anni: incremento del 5% del premio annuo.
      • 10 anni: incremento del 10% del premio annuo.
      • Illimitata: incremento del 15% del premio annuo.

      Esempi

      • Il 12 giugno 2013 un avvocato stipula un contratto di Rc professionale claims made con retroattività estesa a 5 anni. La polizza garantisce le richieste di risarcimento avanzate dal 12 giugno 2013 fino alla decorrenza dell'assicurazione la copertura viene fornita anche per atti illeciti commessi nei 5 anni precedenti, quindi dal 12 giugno 2008.
      • Il 12 giugno 2013 un avvocato va in pensione e non rinnova la sua assicurazione RC professionale. Dopo 5 mesi, riceve una richiesta di risarcimento per un'inadempienza risalente al gennaio 2012. Le garanzie assicurative risultano vigenti, in quanto la polizza prevede una validità postuma, a condizione che la richiesta sia stata avanzata in epoca successiva alla scadenza per eventi palesatisi durante il periodo di validità della polizza medesima. La garanzia postuma del contratto è previsto in caso di morte o pensionamento dell'assicurato.
  • Dettagli

      Rinnnovo

      la presente polizza, in mancanza di disdetta, effettuata mediante lettera, spedita entro e non oltre 60 giorni prima della data di scadenza della polizza, viene rinnovata automaticamente per un ulteriore periodo di assicurazione di 12 mesi.

      Limiti Territoriali

      l'assicurazione fa fronte alle perdite originate da sinistri verificatisi nel territorio dell'Unione Europea, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino.

      Massimali

      rappresenta il limite d'indennizzo, ovvero l'entità massima dell'obbligazione di pagamento posta a carico dell'Assicuratore in forza del contratto d'Assicurazione. L'ammontare massimo varia dai 250.000 ai 2.000.000 di euro, salvo eventuale personalizzazione degli importi.

      Franchigia

      corrisponde all'importo prestabilito che, in caso di sinistro, rimane a carico dell'assicurato. Tali contratti non prevedono scoperto, pertanto l'unico onere economico che rimane a carico del professionista è rappresentato dall'ammontare della franchigia. Per quanto riguarda l'Avvocato, la franchigia è di 1000 €, riducibili a 500 € con un incremento del 10% del premio annuo.

Queste informazioni ti sono state utili?

La tua opinione



Pagina:
   /polizze-professionali/assicurazione-avvocato-online.aspx
Punteggio: 3.1 / 5 di 118 voti



Copyright (c) 2016 Polizza Migliore S.rl. All rights reserved.