Viaggiare con Fido

Sempre più spesso sulle strade si vedono auto con passeggeri a quattro a zampe.

Pubblicato Friday, January 31, 2014 da Polizza Migliore

Viaggiare con Fido

Sempre più spesso sulle strade si vedono auto con passeggeri a quattro a zampe. Molti di noi non sanno rinunciare alla compagnia del proprio amico peloso e lo portano sempre con sé ovunque vadano. Gli spostamenti in auto, però, vanno organizzati secondo legge.

Il "Nuovo codice della strada" (D.lgs. 30 aprile 1992 n. 285 e successive modificazioni) dice che: "Sui veicoli diversi da quelli autorizzati a norma dell'art. 38 del decreto del Presidente della Repubblica 8 febbraio 1954, n. 320, è vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore ad uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C."

Quindi, se avete un solo compagno di viaggio peloso, teoricamente potreste non doverlo nemmeno assicurare, nel caso sia così mansueto da starsene comodamente a dormire sul sedile posteriore. Poiché la legge appare generica, indicando semplicemente che l'animale non deve essere di impedimento e di pericolo per la guida, meglio sarebbe munirsi di un guinzaglio adatto al fissaggio agli attacchi per le cinture di sicurezza oppure far accomodare il nostro fido nell'apposito trasportino. Il meglio delle alternative sarebbe farlo accomodare sul sedile posteriore con un passeggero diverso dal conducente a sorvegliarlo e coccolarlo.

Nel caso in cui il vostro amore per gli animali vi abbia portato a adottare più di un peloso a quattro zampe, dovrete munirvi di gabbie da collocare nel vano posteriore dell'auto oppure di una rete che faccia da divisorio e che sia approvata dalla Motorizzazione Civile. Se sono di piccole dimensioni sono sufficienti i contenitori da trasporto.

Anche se i vostri cuccioli o cuccioloni sono i più docili del mondo e siete certi che non disturberanno il vostro viaggio anche se liberi di muoversi nel veicolo, è meglio rispettare la normativa per non incorrere in pesanti sanzioni. La multa andrebbe da un minimo di 84euro ad un massimo di 335euro.

Disposizioni di legge a parte è bene far viaggiare a stomaco vuoto il nostro amico a quattro zampe e munirsi di abbondanti scorte d'acqua da somministrargli, soprattutto nei mesi estivi. È consigliabile lasciare i finestrini leggermente abbassati per far circolare l'aria, ma è meglio non permettergli di mettere la testa fuori per evitare fastidiose otiti. Se il viaggio si presenta molto lungo, è meglio effettuare soste ogni due ore per permettergli di sgranchirsi. A temperature elevate, quindi nei mesi estivi, non abbandonate il cane in macchina: all'interno dell'abitacolo le temperature possono raggiungere i 40 gradi all'ombra e i 60 al sole.

Buon viaggio

Condividi questa pagina

Queste informazioni ti sono state utili?

La tua opinione



Pagina:
   /news/viaggiare-con-fido.aspx
Punteggio: 4 / 5 di 171 voti



Le ultime News:



  Elenco agenzie

Cerca le agenzie
assicurative della tua città.
Continua >>

Copyright (c) 2016 Polizza Migliore S.rl. All rights reserved.