Mercato delle auto in europa: segno positivo

Buone notizie per il mercato dell’auto. Lo afferma Acea (European Automobile Manufacturer’s Association) diffondendo i dati delle immatricolazioni.

Pubblicato Tuesday, February 3, 2015 da Polizza Migliore

Mercato delle auto in europa: segno positivo

Buone notizie per il mercato dell’auto. La ripresa è lenta ma c’è. Lo afferma Acea (European Automobile Manufacturer’s Association) diffondendo i dati delle immatricolazioni del mese di novembre 2014, che registrano una crescita dell’1,2% rispetto al 2013.

La ripresina. Non è un grande slancio: per questo motivo la chiamano ripresina. Il dato di fatto è che nonostante il contesto economico difficile, il mercato dell’auto registra un aumento delle vendite soprattutto in Spagna (+17,4%), Gran Bretagna (+8%) e Italia (+5%). Mordono il freno Francia (-2,7%) e Germania (-1,8%) su base nazionale, mentre tra le singole aziende la Volkswagen si conferma ancora una volta in testa alla classifica: 253.218 auto vendute a novembre, il 2,6% in più pari, soprattutto, al 26,5% del mercato europeo dell'auto. Al contrario, il gruppo PSA Peugeot-Citroen registra un calo di vendite (98.454 auto vendute, -3,1%), ma Renault bilancia il mercato francese (92.247 unità, +3,9%). Novembre si rivela un mese di profitto per il gruppo Fca, che ha immatricolato 56.485 auto (+3,7%) e diventa il settimo gruppo europeo dopo la Ford (64.029 vetture, -5,3%), dopo Opel Group, filiale europea del colosso Usa rappresentato in Europa dai marchi Opel/Vauxhall e con Chevrolet (62.908 auto, -11,9%) e Bmw (66.171 auto, +9,7%).

Italia supera l’esame. Le medie del gruppo Fca si posizionano al di sopra del mercato. La quota di mercato passa dal 5,7% al 5,8%, crescita accompagnata da un dato aggregato negli ultimi undici mesi particolarmente interessante. Le immatricolazioni ammontano a 711.890, registrando un rialzo del 3,2% rispetto al medesimo periodo del 2013. A bilanciare gli entusiasmi c’è una quota di mercato che mostra una leggera discesa (il 5,9% contro il 6,1%).

I dettagli. Jeep vende il 110,6% in più rispetto al 2013, segnando il record nell’area Euro. La Fiat 500 e la Panda si confermano leaders trainanti nei rispettivi segmenti di mercato seguite a ruota da 500L che, l'anno scorso, ha segnato un +22,1% di vendite. Alfa Romeo invece prosegue sulla via del declino: a novembre, registra l’immatricolazione di 4.300 unità, il 3,7% in meno rispetto all'anno precedente. Tradotto in percentuale, si tratta di un calo dello 0,1% come quota di mercato, già molto risicata (0,4% del mercato globale). Alfa Romeo gioca meglio le sue carte in Spagna (+40,5%) dove registra una crescita sopra la media. Non è da trascurare il mercato svizzero dell’azienda che fa registrare un aumento del 27,3% nel mese di novembre. Il dato aggregato annuale dice che le Alfa immatricolate in undici mesi sono state circa 55 mila, una diminuzione dell’8,7% rispetto al 2013, che ha permesso di tenere ferma allo 0,5% la quota di mercato.

Condividi questa pagina

Queste informazioni ti sono state utili?

La tua opinione



Pagina:
   /news/mercato-auto-periodo-positivo
Punteggio: 4.9 / 5 di 155 voti



Le ultime News:



  Elenco agenzie

Cerca le agenzie
assicurative della tua città.
Continua >>

Copyright (c) 2016 Polizza Migliore S.rl. All rights reserved.