IVASS sostituto di ISVAP

Era previsto ed è stato realizzato il progetto di riduzione dei costi di gestione. IVASS abbatterà la spesa del 10%

Pubblicato Thursday, February 7, 2013 da Polizza Migliore

IVASS sostituto di ISVAP

Era previsto ed è stato realizzato il progetto di riduzione dei costi di gestione. IVASS il nuovo istituto di vigilanza sulle assicurazioni, abbatterà la spesa del 10%.

È entrato in funzione dal 1 gennaio 2013 e ha sostanzialmente sostituito il ruolo dell'Isvap nel limitare le truffe assicurative. Il controllo è affidato al direttore generale della Banca d'Italia, Fabrizio Saccomanni, che svolge il ruolo di presidente ed è a capo del consiglio, composto da due consiglieri (Alberto Corinti e Riccardo Cesari), il "direttorio integrato" costituito oltreché dai due consiglieri anche dal governatore della Banca d'Italia (Ignazio Visco) e da altri membri del direttorio della Banca (Salvatore Rossi e Fabio Panetta).

Punto forte nella caccia alle frodi assicurative è il nuovo archivio informatico che permette di vigilare e individuare più rapidamente i profili sospetti. Saranno quindi messe in allarme le assicurazioni e messe in atto le indagini i cui risultati saranno rimandati all'Ivass insieme alle eventuali querele nel caso si trattasse realmente di una truffa.

Le informazioni che permetteranno all'ente di vigilare provengono da un'analisi incrociata di diverse banche dati tra cui quella degli attestati di rischio, quella dei sinistri, l'anagrafe dei testimoni, quella dei danneggiati e l'anagrafe nazionale degli abilitati alla guida.

Verranno inoltre analizzate le informazioni in arrivo dal Pra, dall'archivio nazionale veicoli, da Consap, la Concessionaria dei servizi automobilistici pubblici e quelli ottenuti dalle altre banche dati sia pubbliche che private, tutte determinate con decreto del ministero dello Sviluppo economico e di quello delle Infrastrutture.

Al termine di ogni anno, l'Ivass elaborerà una relazione riguardante le attività di prevenzione e contrasto delle truffe, ma anche a proposito delle scelte messe in atto dalle assicurazioninper arginare il fenomeno delle frodi. Sarà Consap, Concessionaria dei servizi assicurativi pubblici, a controllare il ruolo dei periti assicurativi, mentre il Rui, cioè il Registro unico di intermediari assicurativi e riassicurativi, verrà sostituito da un apposito organismo, controllato dall'Ivass. In futuro probabilmente l'organismo sarà costituito dalle associazioni che rappresentano gli agenti e i broker, le compagnie stesse (Ania) e forse le banche (Abi). A fine 2014, un regolamento dell'Ivass stabilirà quali organi costituiranno il nuovo Rui.

Condividi questa pagina

Queste informazioni ti sono state utili?

La tua opinione



Pagina:
   /news/ivass-sostituto-dell-isvap.aspx
Punteggio: 4 / 5 di 155 voti



Le ultime News:



  Elenco agenzie

Cerca le agenzie
assicurative della tua città.
Continua >>

Copyright (c) 2016 Polizza Migliore S.rl. All rights reserved.