Dati Isvap 2011 sul crimine nel Settore Assicurativo

I dati dell’Isvap sulla criminalità nel settore assicurativo sono relativamente confortanti. In generale si registra un lieve calo rispetto all'anno precedente.

Pubblicato Friday, October 19, 2012 da Polizza Migliore

Dati Isvap 2011 sul crimine nel Settore Assicurativo

I dati rivelati dall'Isvap sulla criminalità nel settore assicurativo sono relativamente confortanti. In generale infatti si registra un lieve calo rispetto all'anno precedente. Scendendo nel dettaglio e analizzando la situazione territoriale si scopre che l'impatto è più marcato nelle regioni del sud del paese. La Campania resta in cima alla lista nera dei sinistri fraudolenti, seguita nell'ordine da Puglia, Calabria, Sicilia e Basilicata. Questo vale per il settore RC Auto, ma non soltanto. Infatti il discorso può essere esteso anche al ramo incendio ed elementi naturali e ramo altri danni e beni. Il Sud infatti continua a detenere il primato degli atti criminosi a danno delle compagnie. A guidare la triste classifica c'è sempre la Campania. Si accodano Calabria, Puglia, Molise, Sicilia e Sardegna.

Condividi questa pagina

Queste informazioni ti sono state utili?

La tua opinione



Pagina:
   /news/dati-isvap-2011-crimine-assicurativo.aspx
Punteggio: 4.9 / 5 di 122 voti



Le ultime News:



  Elenco agenzie

Cerca le agenzie
assicurative della tua città.
Continua >>

Copyright (c) 2016 Polizza Migliore S.rl. All rights reserved.