10 buoni motivi per scegliere una polizza professionale avvocato

Scopri quali sono i 10 consigli per stipulare la tua polizza da avvocato al minor prezzo e con le migliori garanzie.

Pubblicato Tuesday, May 31, 2016 da Polizza Migliore

10 buoni motivi per scegliere una polizza professionale avvocato
PREVENTIVO ASSICURAZIONE RC AVVOCATO
fai un preventivo per la tua polizza con noi!

Avvocato: un professionista dal mestiere molto delicato che ha bisogno di essere tutelato da una buona assicurazione professionale. Ecco 10 buone ragioni per stipulare una polizza a tutela della propria attività.

1) OBBLIGATORIETÀ

Il primo e fondamentale motivo è l’obbligo, stabilito per legge, di essere assicurati. Entrato in vigore dall'anno scorso stabilisce che tutti i liberi professionisti siano tutelati da una polizza assicurativa.

2) COPERTURA ESTESA

La polizza assicurativa non è limitata al singolo professionista, ma si estende anche agli studi associati, le associazioni professionali e le società di professionisti. Inoltre copre anche tutti quelli che partecipano all'attività dell'avvocato: dipendenti, praticanti, apprendisti, collaboratori, consulenti, a prescindere dal tipo di contratto in corso di validità.

3) ATTIVITÀ ASSICURATE

La copertura assicurativa è valida per tutte le perdite generate da una responsabilità civile, conseguenti a errori commessi durante le attività consentite per legge. La copertura si estende anche ad attività collaterali, quali:

  • sindaco e revisore dei conti;
  • amministratore (membro del c.d.a.);
  • amministratore di sostegno;
  • perito del tribunale;
  • membro di commissioni tributarie;
  • libera docenza;
  • mediatore civile;
  • delegato alle vendite immobiliari;
  • arbitrato.

4) RISARCIMENTI

Si tratta di una polizza di responsabilità civile professionale Claims made, vale a dire che l'assicurazione ha valore solo per le richieste di risarcimento pervenute per la prima volta all'assicurato nel corso del periodo di validità. L'indennizzo sarà erogato soltanto se le richieste saranno state denunciate all'assicuratore durante il medesimo periodo, a condizione che esse siano conseguenti a comportamenti colposi attuati in seguito alla data di retroattività indicata in polizza (ovvero durante il periodo di efficacia dell'assicurazione) e non siano già noti all'assicurato.

5) RETROATTIVITÀ

La polizza ha valore anche per attività svolte in data precedente alla stipulazione purché rientrino nella fascia temporale di retroattività, stabilita dal contratto

6) POSTUMA

Ha valore al sopraggiungere della cessazione definitiva dell’attività professionale che potrà avvenire per pensionamento o cambio attività, oppure per decesso (in questo caso la copertura è a favore degli eredi). La postuma è il periodo concesso dagli assicuratori per la notifica di richieste di risarcimento dopo la scadenza della polizza.

7) RINNOVO

Alcune polizze, in mancanza di disdetta, effettuata mediante lettera, spedita entro 60 giorni prima della data di scadenza della polizza, sono rinnovate automaticamente per un ulteriore periodo di 12 mesi. Un vantaggio? Perché? Rimanere scoperti anche per un solo giorno dalla polizza assicurativa professionisti sarebbe molto rischioso per qualsiasi sinistro occorresse in quel periodo.

8) LIMITI TERRITORIALI CHE VALICANO FRONTIERE

L'assicurazione è studiata per fronteggiare perdite derivanti da sinistri verificatisi nel territorio dell'Unione Europea, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino.

9) MASSIMALI

Il massimale è il limite di risarcimento previsto, o, per dirla in termini tecnici, l'entità massima dell'obbligazione di pagamento posta a carico dell'assicuratore in forza del contratto d'assicurazione. L'ammontare massimo varia dai 250.000 ai 2.000.000 euro, salvo eventuale personalizzazione degli importi. Cifre ragguardevoli che potranno essere di grande sostegno in caso di errori professionali importanti.

10) FRANCHIGIA

È l'importo che, in caso di sinistro, resta a carico dell'assicurato. I contratti per professionisti non prevedono scoperto, pertanto l'unico onere economico che rimane all’assicurato corrisponde all'ammontare della franchigia. Per quanto riguarda l'avvocato, la franchigia è di 1000 €, riducibili a 500 € con un incremento del 10% del premio annuo.

PREVENTIVO ASSICURAZIONE RC AVVOCATO
fai un preventivo per la tua polizza con noi!

Condividi questa pagina

Queste informazioni ti sono state utili?

La tua opinione



Pagina:
   /news/10-buoni-motivi-polizza-avvocato.aspx
Punteggio: 4 / 5 di 339 voti



Le ultime News:



  Elenco agenzie

Cerca le agenzie
assicurative della tua città.
Continua >>

Copyright (c) 2016 Polizza Migliore S.rl. All rights reserved.