Assicurazione Casa Garanzia Furto



Assicurazione Casa Garanzia Furto

Garanzie Casa > Furto

Garanzia Furto Casa

Se ti senti particolarmente a rischio e ritieni che i soliti strumenti per difenderti dai furti (porta blindata, inferriate e allarme) non siano sufficienti a tutelarti da questo rischio, la garanzia antifurto è quello che fa per te. Le compagnie assicurative solitamente offrono due diverse tipologie di contratto:

  • assicurazione a primo rischio assoluto
  • assicurazione a valore intero

La più diffusa è sicuramente l'assicurazione a primo rischio assoluto. Il meccanismo della polizza prevede che si scelga un tetto massimo di copertura che sarà la quota di massimo risarcimento che la compagnia sarà tenuta a versare: se si verificasse il furto, la compagnia sarà tenuta a risarcire soltanto quanto sottoscritto nel contratto come tetto massimo. Questa tipologia quindi non tiene conto dell'effettivo valore dei beni presenti nell'abitazione, ma presenta dei limiti peculiari per quanto riguarda il denaro contante e i gioielli oggetto di furto.

La seconda tipologia, a valore intero, copre completamente il valore dei beni presenti nell'abitazione. Al momento di sottoscrizione del contratto è necessario dichiarare il valore di tutti i beni presenti in casa (arredi, quadri, vestiti, mobili, ecc...). è bene valutare con attenzione il contenuto dell'abitazione e fornire indicazioni precise sul valore effettivo dei beni. Infatti se per errore si dichiarasse una somma inferiore a quella effettiva, il risarcimento in caso di furto sarà applicato sulla base della regola proporzionale (Art. 1907 Codice Civile): il risarcimento sarà quindi proporzionale rispetto al valore assicurato. Per esempio: se i beni presenti in casa presentano un valore pari a 100, ma per errore o per risparmiare si dichiara un valore, per esempio, di 50, in caso di furto verrà risarcito solo la metà del danno subito. è però da sottolineare che se il divario tra il valore assicurato e quello reale si aggira intorno al 10-15%, solitamente non viene preso in considerazione e il risarcimento viene fatto per intero e non sulla base della regola proporzionale. In ogni caso se si è stati precisi nella descrizione non si corrono rischi di questo tipo e si verrà totalmente risarciti nel caso si verifichi l'evento assicurato.

è bene tenere in considerazione che, in seguito al furto, al capitale assicurato viene sottratto il valore del risarcimento versato dalla compagnia di assicurazione. Per evitare questo inconveniente è possibile richiedere di inserire la clausola che rende automatico il reintegro del capitale assicurato. Solitamente le rapine non avvengono senza danni collaterali. Per questo un'altra clausola molto utile che sarebbe bene inserire è quella per il risarcimento degli atti vandalici in caso di furto.

Per completezza e per avere prove dei materiali rubati, sarebbe bene conservare sempre le ricevute delle fatture dei beni di maggior valore.

Alcune compagnie offrono uno sconto sulla polizza ai clienti che nella propria abitazione abbiano installata un antifurto con certificato IMQ. Lo sconto subirà variazioni sulla base del modello di antifurto (con telecollegamento con la centrale di polizia ecc.).



  Elenco agenzie

Cerca le agenzie
assicurative della tua città.
Continua >>

Copyright (c) 2016 Polizza Migliore S.rl. All rights reserved.